Nizza ’16

L’estate sta arrivando.

Tra le mete incantevoli per questo periodo dell’anno c’è certamente Nizza, Costa Azzurra, sud della Francia. Città famosa per il suo soleggiante e nel contempo ventilato clima nonché per la sua storia che vanta personaggi come Chagall il quale la tanto amata. Non a caso la città gli ha dedicato un museo. Forse uno dei pochi o unici musei al mondo inaugurati con l’artista stesso in vita. Si tratta di una villetta accogliente in mezzo ad un giardino verde sulla collina nizzarda, non ci si aspetti certo di trovarlo in centro città o tanto meno lungo mare. Bisogna camminare una ventina di minuti dal centro per arrivarci, ma in compenso ne vale la pena. All’ingresso si ha quasi l’impressione di invadere la proprietà privato qualcuno. Dopo aver fatto il biglietto mi sono fermata nel gazebo del giardino per bere un caffè. Molto alla mano, easy e chic; colorato da un leggero sottofondo di jazz, piante e caldo estivo sopportabilissimo se seduti all’ombra.

Dopo la visita al museo, se si prosegue sulla strada giusta si arriva al Jardin de Cimiez, molto curato e rigoglioso. In fondo alla passeggiata ci si sorprende di fronte un vasto panorama sulla città di Nizza e sul mare. E un posto molto silenzioso, profumato e verde.

Scendendo dalla collina dalla parte opposta dalla quale si è arrivati ci si trova nei pressi del porto. Il sole era oramai al tramonto e mano nella mano, io e John tornammo a casa lungo la Promenade des Anglais.

DSC_0191
Il giardino del Museo Chagall
20160812_164224.jpg
Gazebo all’interno del parco (Museo Chagall)
DSC_0161.JPG
Museo Chagall
DSC_0187
Museo Chagall – tanto meraviglioso blu

 

20160812_182719.jpg
Museo Matisse, Avenue des Arènes de Cimiez
DSC_0208.JPG
Giardini del Monastero di Cimiez
DSC_0206.JPG
Vista dai giardini di Cimiez verso Parc de la Colline du Chateau
DSC_0227
MAMAC (museo di arte moderna e contemporanea di Nizza)
DSC_0237.JPG
Il porto di Nizza
DSC_0282.JPG
Partenze 
DSC_0276
Posto in vista e nascosti, molti lo vedono, in pochi ci vengono

DSC_0274.JPG

DSC_0285.JPG
Quando la stanchezza si fa sentire, l’aria di mare passa in secondo piano e quello che si cerca è solo un buon posto dove mangiare

E stato uno dei miei giorni preferiti. Altre cose che ho adorato? Nelle foto a seguire…

20160809_160227.jpg
Place Massena
DSC_0001.JPG
Place Massena
DSC_0027.JPG
Vieille Ville

DSC_0093

20160815_125032.jpg
Pranzi leggeri in spiaggia
20160816_115224
Haagen Dazs, 2 Place Magenta

DSC_0333.JPG

20160811_203622.jpg
Parc de la Colline du Chateau
20160811_220257.jpg
Cos’è la “soca”? E quella che in italia viene chiamata “farinata” e nella vieille ville la si può gustare nel locale che l’ha resa pietanza must per qualunque turista
20160810_220447.jpg
Fritto misto al Le Terre Del Sud (ok, lo ammetto, mi aspettavo più gamberetti)
20160810_230239.jpg
Bye Bye

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s